VIMAR PLANA: PREZZI E CATALOGO

Come al solito, cerco di tenerti informato su tutto cio’ che il mercato del materiale elettrico offre.

Oggi in particolar modo, vorrei parlarti della Vimar Plana, attraverso questo video che ho realizzato

Aspetto fondamentale della Plana , a parte la sua linearita’ e il suo particolare gusto estetico che incontra la simpatia di massaie e architetti, e’ sicuramente il fatto di posizionarsi in una fascia di prezzo non troppo alta, pur essendo un prodotto Vimar e quindi di alta qualita’. E’ vero che al giorno d’oggi tutte le marche sono affidabili ma e’ pur vero che dietro un nome si nasconde una storia e un Know-how, derivante da anni di esperienza nell’industria del materiale elettrico. Questa e’ Vimar, azienda che non ha certo bisogno della mia presentazione. Una delle caratteristiche principali della Vimar Plana e’ decisamente il suo rapporto qualita’ prezzo. Come infatti dicevo prima , La Plana e’ un po’ una serie per tutti, ma non a scapito della qualita’.

La sua particolare estetica, si abbina bene con ogni tipo di arredamento, da quello classico, con le placche color legno o oro  a quello giovanile e informale delle Placche Reflex, vera e propria trovata Vimar, alla quale va riconosciuto il merito di essere stata la prima azienda in Italia ad essre cosi’ “audace” con i colori delle placche.

La Plana per lo piu’ e’ conosciuta nella sua versione bianca, anche se non tutti sanno che c’e’ la possibilita’ di sceglierla anche in colore silver, (argento metallizzato) qualora volessi dare un tocco ancora piu’ moderno al tuo stile arredativo.La  Plana Silver, da qualche anno sta prepotentemente entrando nel mercato delle serie civili da vera e propria protagonista, da quando Bticino ha lanciato la serie Axolute. Difatti, pur avendo il tasto argento , e la sua particolare eleganza, non sarai costretto a spendere una cifra enorme per realizzare questo tuo piccolo desiderio.

vimar plana

vimar plana

La gamma Plana e’ completa di tutti gli accessori necessari per la realizzazione di un impianto elettrico che non avrebbe nulla da invidiare a serie molto piu’ costose. Difatti nella famosa cassetta 503 e’ possibile inserire ogni genere d’apparecchio, dalla classica presa bipasso, all’interruttore differenziale magnetotermico per la vasca idromassaggio. La plana inoltre offre una possibilita’ non comune a tutte le serie civili in commercio. La possibilita’ di rifinirla , attraverso le placche, sia per luoghi importanti, come salotti o soggiorni, ma anche per luoghi meno formali. Difatti la differenza di prezzo tra una placca in legno e una placca in tecnopolimero bianca e’ abissale e cio’ proprio per consentire al cliente di non spendere un capitale in placche.  Oltre a questo video ho realizzato anche una pagina (Vimar Plana: Prezzie catalogo ) dove con un solo click potai scoprire la versatilita’ e l’eleganza della serie Plana.

I supporti  sono prodotti a due , a tre , a quattro e a sette moduli, grazie al ridotto ingombro dei frutti (Matix ad esempio consente l’alloggio massimo di sei frutti) . La soluzione sette posti e’ ideale per pareti attrezzate , dove spesso e volentieri hai bisogno non solo della presa classica di corrente ma anche di due tv (una sat e una terrestre) , e spesso anche una telefonica se non una presa dati.

Insomma, Vimar Plana non ha proprio niente da invidiare a serie piu’ blasonate e ovviamente anche piu’ costose. Entrate nel mio sito  di materiale elettrico online per scoprire tutta la gamma dei frutti e delle Placche Vimar Plana. Rimarrai sorpreso da cio’ che con una piccola spesa potrai realizzare!

Se questo articolo ti e’ piaciuto, clicca “mi piace” e se hai dubbi  o domande, postamele sulla pagina Facebook di Emmebistore oppure scrivimi sulla  casella di posta elettronica info@emmebistore.com

 

 

 

Come si monta un deviatore e un invertitore

Oggi voglio mostrarti come si monta un deviatore ed eventualmente un invertitore, questo ovviamente in tutta sicurezza.

La prima cosa da fare per sostituire un interruttore, un deviatore o un invertitore, o piu’ semplicemente una presa bipasso e’ sempre ricordarsi di togliere la corrente. Difatti la prima regola per lavorare in tutta sicurezza e’ ricordarsi di togliere l’alimentazione . Il principio sul quale si basa l’interruttore e’ semplice, difatti si tratta di un meccanismo che interrompe il passaggio di corrente su un filo , facendo in modo che la corrente arrivi o non arrivi a seconda che l’interruttore sia in posizione on o off.

Stesso discorso vale per il deviatore che invece di interrompere la fase, la devia (appunto la parola deviatore) su un altro filo, o per l’invertitore che appunto la inverte .

Un consiglio pratico fate attenzione ai morsetti degli interruttori, perche’ spesso tentiamo di svitarli(o viceversa) quando gia’ sono nella posizione giusta per essere utilizzati, percio’ prima di innervosirti :) Accertati che i morsetti siano gia’ svitati o comunque accertati della loro posizione.

Per quanto riguarda i deviatori, possono essere interfacciati con altri di altre serie, facendo attenzione pero’ al fatto che non tutti i deviatori portano i morsetti nello stesso ordine. Di solito , per contraddistinguerli ci sono dei simboli, vicino ai morsetti che spesso sono la lettera L che contraddistingue la Fase che di solito è di colore nero   e i numeri 1 e 2 che indicano i ritorni che vengono dall’altro deviatore e che di solito sono di un colore rosso o bianco .

Quindi in pratica due fili di colore bianco e rosso vanno dai morsetti1 e 2 del primo deviatore ai morsetti 1 e 2 del secondo .

Una fase va montata sul morsetto L del primo deviatore. Cosi’ facendo ci rimane da collegare solo il morsetto L del secondo deviatore.

Quest’ultimo va collegato con uno dei due cavi che vengono dall’utilizzatore (la lampada ad esempio), mentre l’altro cavo dell’utilizzatore stesso va sul neutro della corrente

Ogni Serie Civile ovviamente ha il suo deviatore e nel caso della Bticino Axolute che potete acquistare anche in un sito di materiale elettrico online, esite la versione assiale. L’interruttore o deviatore o pulsante assiale e’ quel modello di tasto che non varia la sua posizione quando viene premuto. Cio’ per donare planarita’ e linearita’ alle placche e ai punti luce che avete in casa.

 Il deviatore e’ un’apparecchio che ci consente di accendere una stessa luce da due punti diversi e per questo va sempre montato con un altro deviatore. L’invertitore invece serve quando dobbiam accendere sempre la medesima luce ma da tre punti diversi. In questo caso vanno utilizzati due deviatori e appunto un invertitore.

 

Se hai domande da fare sull’argomento o se ritieni che questo video e questo post possano essere in qualche modo migliorati , o se vuoi vedere un tutorial su un articolare argomento che possa essere di tuo interesse contattaci sulla nostra pagina Facebook di Emmebistore

Se invece questo video e questo post ti sono piaciuti, metti “MI PIACE” su quest’articolo .